Istruzioni di montaggio
I sistemi doppia parete con interposto isolamento d’aria sono realizzati con giunti a bicchiere di tipo maschio/femmina su nervature autocentranti ed antischiacciamento. Il posizionamento della guarnizione siliconica nell’apposito alloggiamento, situato all’interno del bicchiere femmina, garantisce la tenuta ai gas, mentre il giunto rovescio esterno impedisce, evitando la penetrazione dell’acqua piovana (fig. 01).
 
  Settore Doppia Parete Coibentante Aria
 
Prima di iniziare l’installazione di qualsiasi componente, assicurarsi che la designazione del prodotto, riportata sia sul pezzo che sull’imballo, sia idonea all’installazione da effettuare, quindi procedere nel seguente modo:
- assicurarsi che i giunti siano integri e ben puliti;
- installare gli elementi seguendo il senso dei fumi indicato sull’elemento con un’apposita freccia, ovvero con il bicchiere interno femmina rivolto verso l’alto (fig. 2);
- assicurarsi che la guarnizione siliconica (quando richiesta in funzione della designazione) sia perfettamente inserita nel proprio alloggiamento;
- innestare tra loro gli elementi fino ad appoggiare la bicchieratura femmina esterna, dell’elemento superiore, alla nervatura presente sul bicchiere maschio esterno dell’elemento inferiore. Durante questa fase, al fine di non danneggiare la guarnizione (se presente), è consigliabile lubrtificare la bicchieratura “maschio” mediante l’utilizzo di scivolanti spray o con sapone liquido specifico per l’acciaio inox;
- dopo aver innestato due elementi, montare e serrare meccanicamente la fascetta di sicurezza assicurandosi che la vite sia ben serrata ( 8 N•m);
- rispettare gli schemi di montaggio e i criteri di posizionamento degli elementi statici;
- tutti i sistemi doppia parete asserviti ad impianti funzionanti con temperature fino a 160°, non necessitano di schermi protettivi al contatto umano;
- tutti i sistemi doppia parete asserviti ad impianti funzionanti con temperature fino a 600°, in caso di rischio di contatto umano, necessitano di schermi protettivi posizionati ad una distanza minima di 50 mm. dal camino;
- se l’installazione del camino avviene in prossimità di materiali combustibili, rispettare le distanze minime specificate nella designazione del prodotto. 
 
Settore Doppia Parete Coibentato Aria
 
MANUTENZIONE

La manutenzione dei camini metallici è di fondamentale importanza per mantenere inalterate nel tempo le condizioni progettuali e le caratteristiche di funzionamento.
E’ quindi necessario eseguire una manutenzione programmata, effettuata da tecnici qualificati, secondo una periodicità eterminata in osservanza con le specifiche delle norme vigenti. Si consiglia di intervenire con la seguente frequenza minima:
- Combustibili gassosi 1 volta all’anno;
- Combustibili liquidi ogni 6 mesi;
- Combustibili solidi ogni 3 mesi.
Per tale operazione, alla base della canna fumaria, deve essere installata una camera di raccolta di incombusti, l’accesso alla quale è garantito tramite uno sportello metallico di chiusura, attraverso il quale è possibile accedere all’interno del camino/canna fumaria per effettuare gli interventi del caso.
E’ possibile accedere al suo interno anche rimovuendo il comignolo o direttamente attraverso l’eventuale terminale posto alla sommità.
Lo smaltimento delle condense e/o acqua piovana deve essere sempre consentito mediante il collegamento dello “scarico condensa” o “piastra di base” ad uno scarico. Si raccomanda, durante la manutenzione, di verificare il libero deflusso delle condense. 
 

 

 


Tecno Acciai - ViaM. Muller,100 - 28021 Verbania Intra - Tel. 0323.404324 - Fax 0323.53922 - P.IVA 01963620032 - email: info@tecno-acciai.com

Lossweb Realizzazione siti internet Borgosesia, Realizzazione siti internet Vercelli, Realizzazione siti internet Novara, Realizzazione siti internet Biella, Realizzazione siti internet Verbania, Realizzazione siti internet Milano, Realizzazione siti internet Torino